Estate ragazzi

Estate ragazzi

Sei un animatore di un Centro ESTIVO?
Stai pensando alle prossime gite fuori porta?

Fai scoprire ai tuoi ragazzi il Fascino della Natura della Terra. Organizza una Giornata in Grotta per far Vivere ai ragazzi l’esperienza di millenni di storia.

Scopri le nostre proposte per il GREST e l’ESTATE RAGAZZI: Laboratori Didattici e Visite Guidate.

Nella GROTTA è situato un laboratorio carsologico sotterraneo. Ogni visita è condotta da guide speleologiche appositamente formate, richiede un tempo medio di 90 – 100 minuti, si sviluppa su un percorso storico integrato coi nuovi itinerari, per una lunghezza complessiva di circa 3 km, fra andata e ritorno, ed un dislivello totale in ascensione di 116 metri.

Indipendentemente dalla stagione esterna, restano inalterate le condizioni climatiche: atmosfera limpida e calma, temperatura ed umidità costanti, rispettivamente di 9°C e del 100%.

È consentito fotografare e filmare, ma soltanto durante le soste previste dal percorso di visita. La grotta è accessibile con qualsiasi condizione meteo ed il tragitto dal terminal alla grotta è coperto.

DSCN0032-1140x515

Laboratori Didattici per le Visite Guidate delle Estate Ragazzi

1. Ambito Biologico

Approfondimento dedicato alla vita animale presente nel mondo sotterraneo, con proiezione di un film documentario dedicato proprio alla fauna ipogea del Piemonte. Contestualmente verrà osservata la crescita del verde in grotta, dai muschi alle felci.

Scarica l’Elenco Completo dei Laboratori Didattici!

2. La Grotta

L’avvento del turismo in grotta ha comportato e comporta delle conseguenze sull’ecosistema delle cavità, del tutto assimilabili e paragonabili a quelle determinate dalle nostre attività e dai nostri comportamenti nei confronti del nostro pianeta. Quali ad esempio l’aumento di temperatura, l’innalzamento dei livelli di anidride carbonica e l’invasione di specie vegetali, inizialmente del tutto assenti dal mondo sotterraneo. Allo stesso modo in cui specie diverse, definite “aliene“, per effetto dei cambiamenti climatici stanno colonizzando ambienti diversi da quelli autoctoni.

L’ esperienza in grotta consente quindi di stimolare, acquisire oppure incentivare il grado di consapevolezza e di interesse in relazione alle tematiche ambientali, quanto mai attuali, anche grazie ad un livello di percezione pressochè immediata dei diversi impatti e dei loro effetti.

La stessa esperienza consente di scoprire quali siano le buone pratiche da definire e da osservare, e gli interventi da attuare, affinchè si limiti o si annulli del tutto l’effetto delle alterazioni, grazie ad un senso di responsabilità nei confronti dell’oggi, ma anche del domani; la responsabilità che ci impone di consegnare la grotta nelle migliori condizioni possibili a chi verrà dopo di noi, così come ci dovremmo tutti preoccupare di consegnare un pianeta in buona salute, e dunque più felice, a chi ci seguirà. A proposito di felicità:

“ Felix qui potuit rerum cognoscere causas “

(Felice colui che può conoscere la causa delle cose)

E’ questa, la frase di Virgilio che campeggia a lato dell’ingresso alla grotta, scelta come vero e proprio emblema, poiché esprime benissimo il pensiero e la filosofia che animano tutto il lavoro che si fa a Bossea: la ricerca, la conduzione delle visite, ed anche la definizione e lo sviluppo dei programmi per le scuole.

Le grotte sono anche delle “Trappole di accumulo”, che sui cambiamenti climatici del passato conservano informazioni preziosissime, tali da poterci consentire di comprendere meglio quanto oggi al clima sta accadendo, affinchè, tutti quanti insieme, al cambiamento in atto si possa dare l’unica risposta che ci possiamo permettere: la risposta migliore. Gli allievi dunque entreranno in contatto con questo sviluppo dell’attività di ricerca nel mondo sotterraneo, acquisendo nel contempo i principi del metodo indagatore.

Il programma prevede anche una fase pratica, durante la quale gli allievi, forniti del materiale necessario, dovranno comporre ciascuno la propria ecosfera, della quale diverranno assegnatari, e nei confronti della quale dovranno esercitare le cure necessarie per garantirne lo sviluppo armonico, secondo la scansione determinata delle parole chiave. In sostanza le dovranno riservare le buone pratiche che nel corso della visita saranno emerse, facendone l’oggetto di un esercizio costante da affinare e  da estendere poi a tutti i cerchi concentrici che caratterizzano la nostra vita e i nostri rapporti: la famiglia, il paese o la città di appartenenza, la comunità più ampia e così via, sino ad arrivare all’intero pianeta, alla luce di quella responsabilità che dovrebbe guidare le nostre azioni e le nostre scelte, a vantaggio nostro, ed anche a vantaggio di chi verrà dopo di noi.

TARIFFE DEI LABORATORI DIDATTICI

Tariffe valide per La Grotta:

  • 3,50 Euro / pax (iva 22% esclusa) – Insegnanti Gratuiti
  • 5,50 Euro / pax (iva 22% esclusa) – Insegnanti Gratuiti per gruppi in lingua inglese e tedesco

Scarica l’Elenco Completo dei Laboratori Didattici!

3. La Panchina Gigante

Un piccolo viaggio, attraverso l’orizzonte che separa la superficie visibile dal mondo sottostante. L’esperienza del buio totale, per comprendere come quel buio lo si sia voluto riempire di fatti e personaggi, esattamente come noi potremmo fare, riempiendo di tracce e di colori una lavagna che fosse completamente nera.

L’occasione per scoprire il ruolo della grotta, e più in generale del mondo sotterraneo nell’immaginario della civiltà alpina, arrivando ad illustrare, descrivere, condividere e comprendere appieno uno dei suoi miti fondanti, e forse il più importante in assoluto: il mito del Seivan, ovvero dell’ “Uomo Selvatico”, strutturato nel tempo e tramandato di generazione in generazione, per ricordare il momento che segnò l’acquisizione di una capacità rivoluzionaria, come quella inerente la trasformazione del latte in formaggio. Rivoluzionaria, perché consentiva di conservare in altra forma un alimento tanto prezioso quanto incostante nell’approvvigionamento ed oltretutto rapidamente degradabile. Essendo questo mito ambientato in una grotta, lo possiamo considerare uno dei riscontri più efficaci dell’affermazione di Antoine de Saint-Exupérye, secondo la quale.

Su questa essenzialità si è fondata e strutturata nel tempo la civiltà delle terre alte, ed il complemento della passeggiata alla Panchina Gigante, ed al punto panoramico che essa stessa evidenzia, consente di penetrarne tutti gli orizzonti espressivi: l’azione sul paesaggio, la cultura materiale, la lingua d’uso ed il linguaggio dei simboli.

Soprattutto consente di isolare ed evidenziare i valori condivisi che hanno ispirato per secoli comportamenti ed azioni, valori straordinariamente attuali e di valenza universale.

“l’essenziale è invisibile all’occhio”

TARIFFE DEI LABORATORI DIDATTICI

Tariffe valide per La Panchina Gigante:

  • 3,50 Euro / pax (iva 22% esclusa) – Insegnanti Gratuiti
  • 5,50 Euro / pax (iva 22% esclusa) – Insegnanti Gratuiti per gruppi in lingua inglese e tedesco

Scarica l’Elenco Completo dei Laboratori Didattici!

TARIFFE DI INGRESSO ESTATE RAGAZZI

  • 6,00 Euro / pax – Ragazzi
  • 1 Accompagnatore Gratuito ogni 10 Ragazzi
  • 6,00 Euro / pax – Ogni Accompagnatore Extra
  • GRATUITO – Disabili e Portatori di Handicap

CHIAMACI PER PRENOTARE LA TUA VISITA!

 

Vuoi Organizzare una Visita Guidata per il tuo Estate Ragazzi?

CHIAMACI PER PRENOTARE!

 

GROTTA DI BOSSEA - Associazione Alto Corsaglia

Località Bossea, 10, Frabosa Soprana (CN)

Tel./Fax +39 0174 349240
Mail: info@grottadibossea.com

ECCO CHE COSA POTRAI SCOPRIRE NELLA NOSTRA GROTTA

CHIAMACI PER PRENOTARE LA TUA VISITA!